Strudel di albicocche e pistacchi

Strudel di albicocche e pistacchi
11 maggio 2018 Antonia Cosentino

Questo elegante e sofisticato strudel lascerà i vostri ospiti a bocca aperta. La nostra ispirazione? Sale&Pepe ovviamente!

INGREDIENTI PER 8 PERSONE

2 cucchiai di rum
1 kg di albicocche
150 g di farina
2 rametti di menta fresca
50 g di pane grattugiato
1 tuorlo
zucchero a velo q.b.
30 g di burro
1 limone
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
100 g di pistacchi freschi
100 g di zucchero

DIFFICOLTA
bassa

PREPARAZIONE
30 minuti

TEMPO DI COTTURA
25 minuti

TEMPO TOTALE
55 minuti

PROCEDIMENTO

Per prima cosa occupatevi della sfoglia: impastate la farina insieme a 0,6 decilitri di acqua tiepida, all’olio e al tuorlo  fino a ottenere una pasta liscia e omogenea.

Avvolgetela in un foglio di pellicola per alimenti e lasciatela riposare per circa 30 minuti.

Mentre trascorre questa mezz’ora, lavate le albicocche, sbucciatele ed eliminate il nocciolo, poi tagliatele a spicchi e mettetele in una terrina insieme alla scorza di un limone non trattato, al rum, alle foglie di menta e allo zucchero.

In un pentolino mettete 20 grammi di burro fuso e tostate il pane grattugiato.

A questo punto, riprendete la pasta e stendetela in una sfoglia molto sottile con l’aiuto di un mattarello, poi adagiatela delicatamente su di un telo da cucina. Cospargetela in maniera uniforme con il pangrattato ormai freddo, con i pistacchi tritati e le albicocche.

Piegate su se stessi i bordi laterali, poi arrotolate la sfoglia aiutandovi con il canovaccio e facendo attenzione a non disperdere il ripieno. È questa la fase più delicata della preparazione.

Sistemate lo strudel su una teglia foderata di carta da forno e cuocetelo a 220° per circa 25 minuti.

Una volta terminata la cottura, estraetelo dal forno e lasciatelo raffreddare, poi spennellate lo strudel di albicocche con i pistacchi e con il burro rimasto, quindi spolverizzate con lo zucchero al  velo.

Iscriviti alla newsletter e ricevi il 10% di sconto

ISCRIVITI